XXXTentacion: secondo accusato per l’omicidio del rapper. Ma è già iniziato lo sfruttamento del merchandising…

XXXTentacion: secondo accusato per l’omicidio del rapper. Ma è già iniziato lo sfruttamento del merchandising…

L’omicidio del rapper è avvenuto il 18 giugno, e già pochi giorni dopo la polizia aveva arrestato il ventiduenne Dedrick Devonshay Williams, attualmente detenuto senza possibilità di cauzione. Ora la polizia ha accusato una seconda persona, anche questa ventiduenne (Michael Boatwright è il suo nome) di omicidio di primo grado. Boatwright era già detenuto dal 5 luglio: era stato arrestato per reati connessi agli stupefacenti. Secondo gli inquirenti c’è una terza persona coinvolta nell’assassinio di XXXTentacion: Robert Allen, anche lui 22 anni, che è attualmente ricercato.
Intanto, come purtroppo spesso succede, la morte si è dimostrata un grande business: dal sito ufficiale del rapper è partita la vendita di una linea di merchandising “commemorativo”, con magliette, felpe con cappuccio e shorts e il vinile dell’ultimo album del rapper, “?”, a pressi compresi fra i 35 e i 75 dollari.
“Volevamo che i fans potessero possedere e indossare una testimonianza dell’arte di Jah” (il vero nome del rapper era Jahseh Dwayne Ricardo Onfroy) “e nel contempo sostenere la sua eredità. Ci sono migliaia di bootleggers in tutto il mondo che vendono merce con il suo nome e la sua immagine: noi siamo gli unici autorizzati a farlo”, dice un annuncio sulla pagina Instagram di XXXTentacion.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.