Osservatorio NUOVOIMAIE, parte 11: quale musicista conterraneo di Checco Zalone…

Osservatorio NUOVOIMAIE, parte 11: quale musicista conterraneo di Checco Zalone…

Come già spiegato nelle puntate precedenti di Osservatorio NUOVOIMAIE, l’organismo di gestione collettiva dei diritti degli Artisti Interpreti o Esecutori fondata e gestita da artisti dispone di un vastissimo archivio che raccoglie le partecipazioni di musicisti, attori e perfomer a opere musicali e audiovisuali. Questo permette di scoprire intrecci sorprendenti che svelano lati meno noti delle carriere dei nomi più celebri del panorama musicale italiano, che noi conosciamo essenzialmente per il proprio lavoro su palchi e studi di registrazione ma che – in circostanze più o meno manifeste – sono stati in grado di “sconfinare” in ambiti artistici non necessariamente contigui al mondo delle sette note. Per questo, all’interno di questa e delle prossime puntate di Osservatorio NUOVOIMAIE, vogliamo proporvi dei  quiz relativi agli intrecci tra carriere musicali ed extra-musicali di alcuni dei nomi più noti della scena tricolore. Per esempio…

Quale musicista conterraneo di Checco Zalone si esibisce in un film di quest’ultimo in una cover dei Ricchi e Poveri?

Qualche indizio? Il lungometraggio è il secondo con Zalone nei panni del protagonista, “Che bella giornata” del 2011, diretto da Gennaro Nunziante. La canzone, se proprio non vi ricordate, è la celeberrima “Sarà perché ti amo”. Di chi stiamo parlando? Di qualcuno che con Checco ha di certo in comune le origini, ma sicuramente non lo stile dell’acconciatura… Esatto, stiamo parlando di lui! (guarda qui la sua comparsata nel film)

Leggi qui le puntate precedenti di Osservatorio NUOVOIMAIE.

Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.