Dave Grohl rivela qual è stata la migliore band che ha aperto un concerto dei Foo Fighters

Dave Grohl rivela qual è stata la migliore band che ha aperto un concerto dei Foo Fighters

Il leader dei Foo Fighters Dave Grohl ha rivelato qual è stata la migliore band ad aprire un concerto dei Foo Fighters. E non è quello che vi aspettate.

Nonostante Biffy Clyro, Wolf Alice, The Kills e Death Cab For Cutie abbiano aperto molti dei concerti dei Foo Fighters nel corso degli ultimi anni, sono gli Struts ad aver conquistato il massimo rispetto di Grohl: "Immagino che non siano molto amati in Inghilterra, ma in America, sono la migliore band d'apertura che abbiamo mai avuto", ha detto Grohl a Radio X.

Quel ragazzo Luke, il cantante, è incredibile. Si è esibito davanti al pubblico a Tulsa, in Oklahoma, dove nessuno ne aveva mai sentito parlare e alla fine dello spettacolo l'intero pubblico era nel palmo della sua mano

Ha aggiunto: "mi è piaciuto vederlo. Riuscire a cambiare così il pubblico non è una cosa semplice".

Grohl ha anche spiegato il suo ragionamento nella scelta delle band di supporto e di come l'enorme palcoscenico agisca spesso come un punto di lancio per le band emergenti: "Una delle grandi cose dell'essere nella posizione in cui ci troviamo (suonare questi grandi spettacoli) è che possiamo decidere chi far suonare con noi, e cerchiamo sempre di fare sentire agli spettatori della nuova musica interessante che forse non potrebbero sentire o scoprire".

"Band come Wolf Alice e The Cribs, sono già grandi e non hanno bisogno del nostro aiuto. Ma a volte tiriamo fuori una band meno conosciuta e li facciamo venire in tour con noi".

Gli Struts si formano a Derby, nel Derbyshire, nel 2010 e sono formati da Luke Spiller, Adam Slack, Jed Elliott, Gethin Davies. Attivi dal 2009, sono considerati alfieri del nuovo hard rock britannico. Il 23 settembre del 2017 gli Struts hanno aperto il concerto degli Stones durante il tour #nofilter al Lucca Summer Festival.

Caricamento video in corso Link
I Foo Fighters si sono recentemente esibiti alla seconda edizione del Firenze Rocks 2018: qui il nostro report del concerto.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.