Morte di XXXTentacion: ‘Sad!’ sale in testa alla classifica dei singoli USA

Morte di XXXTentacion: ‘Sad!’ sale in testa alla classifica dei singoli USA

La canzone di XXXTentacion "Sad!" ha raggiunto la vetta della classifica dei singoli statunitensi una settimana dopo la sua morte, avvenuta lo scorso lunedì (18 giugno). Il rapper emergente della Florida è stato ucciso da dei colpi di arma da fuoco in una apparente rapina a Deerfield, in Florida, la scorsa settimana. Aveva 20 anni.

XXXTentacion ha ora guadagnato un singolo postumo al numero uno negli Stati Uniti con la canzone “Sad!”, presente nel suo secondo album “?”.

È la prima volta che una delle canzoni del rapper ha superato la Billboard Hot 100, ed è il primo artista solista principale a guadagnare la posizione numero uno postuma negli Stati Uniti dai tempi di Notorious B.I.G. nel 1997 con "Mo Money Mo Problems". È l'ottavo artista solista nella storia della classifica statunitense ad aver raggiunto la posizione numero uno post mortem.

"Sad!" Aveva raggiunto la posizione numero 7 della Hot 100 lo scorso marzo. Poco dopo la sua morte i numeri della musica del rapper della Florida, hanno iniziato a crescere con un picco sul brano “Sad!”. Anche su Spotify la canzone è in piena ascesa e ha battuto il record detenuto da Taylor Swift del maggior numero di streaming in 24 ore sulla piattaforma. XXXTentacion ha raccolto in un solo giorno 10,4 milioni di ascolti di contro ai 10,1 della Swift.

La polizia della Florida ha recentemente arrestato Dedrick D. Williams, uno dei sospettati dell’omicidio di Jahseh Dwayne Onfroy, in arte XXXTentacion. La famiglia di XXXTentacion ha annunciato sulla pagina Instagram del rapper una commemorazione pubblica in suo ricordo. La commemorazione avrà luogo mercoledì 27 giugno a partire da mezzogiorno fino alle 18.00 presso il BB & T Center, dove gioca la squadra di hockey dei Florida Panthers.

Leggi anche:

XXXTentacion, hanno sparato al rapper in Florida

Chi è XXXTentacion, l'astro nascente del rap americano che fa a botte con i fan durante i concerti

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.