NEWS   |   Pop/Rock / 25/06/2018

Cure, concerto al Meltdown Festival con una scaletta speciale (in attesa della festa per il quarantennale) - VIDEO

Cure, concerto al Meltdown Festival con una scaletta speciale (in attesa della festa per il quarantennale) - VIDEO

Un'anticipazione dei festeggiamenti per il quarantennale del prossimo 7 luglio a Hyde Park? Forse. Ieri sera, domenica 24 giugno, i Cure hanno chiuso il Meltdown Festival di Londra con un concerto che ha visto Robert Smith e compagni ripercorrere con una trentina di canzoni la loro intera carriera: dagli esordi fino ad oggi.

Il concerto è stato suddiviso in due parti, la prima intitolata "From there to here" e la seconda intitolata "From here to there". Nella prima parte i Cure hanno suonato quattordici canzoni: tredici estratte dai loro tredici album in studio (una per disco), più "It can never be the same" (eseguita nei concerti del 2016).

Nella seconda parte la band è partita da pezzi più recenti, come "Step into the light" (anche questa eseguita durante i concerti del 2016), per poi tornare agli esordi, in senso anti-cronologico.

Ecco alcuni video del concerto - più sotto, la scaletta:

SCALETTA:
From There to Here
Three Imaginary Boys
At Night
Other Voices
A Strange Day
Bananafishbones
A Night Like This
Like Cockatoos
Pictures of You
High
Jupiter Crash
39
Us or Them
It’s Over
It Can Never Be the Same

From Here to There
Step Into the Light
The Hungry Ghost
alt.end
The Last Day of Summer
Want
From the Edge of the Deep Green Sea
Disintegration
If Only Tonight We Could Sleep
Sinking
Shake Dog Shake
One Hundred Years
Primary
A Forest
Boys Don’t Cry

Scheda artista Tour&Concerti
Testi