La Campania Music Commission presenta il Comitato Scientifico

La Campania Music Commission presenta il Comitato Scientifico

La Campania Music Commission (CMC) ha presentato ieri i componenti del suo Comitato Scientifico, che supporterà le attività della CMC E sarà composto da Sergio Brancato (professore ordinario di Sociologia e Storia dei Media Università Federico II di Napoli), Paolo Del Vecchio (avvocato dello Stato), Alberto M. Gambino (professore ordinario di diritto privato e Prorettore UniEur), Alex Giordano (docente di Comunicazione, Marketing e Pubblicità presso l’università Federico II di Napoli), Sebastiano Maffettone (professore ordinario di Filosofia Politica e Preside Facoltà di Scienze Politiche Università Luiss di Roma), Lello Savonardo (professore di Comunicazione e culture giovanili Università Federico II e coordinatore del Comitato Scientifico), Pasquale Scialò (compositore, musicologo e docente in prima fascia di Pedagogia della musica presso il conservatorio “G. Martucci” di Salerno e di Musicologia e Storia della Musica presso l’Università S. Orsola Benincasa di Napoli), Luciano Stella (fondatore e ceo di Mad Entertainment), Giorgio Ventre (professore ordinario di Reti di Calcolatori presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione dell'Università degli Studi di Napoli Federico II e Direttore Scientifico della Apple Developer Academy) e Ferdinando Tozzi (fondatore e presidente CMC, avvocato e giurista esperto di diritti di autore). 

“Un gruppo di professionisti” - spiega il presidente della CMC Ferdinando Tozzi – “che possono aiutarci a crescere ancor di più individuando, grazie alle loro elevatissime competenze, le linee guida delle attività della CMC, che dopo due anni di attività è sempre più snodo tra il territorio e l'industria nazionale. La Campania Music Commission vuole essere qualcosa di sempre più concreto e duraturo per la valorizzazione e la crescita della produzione musicale del nostro territorio”.

La CMC ha l’obiettivo di “federare” e creare reti e svolge funzioni di Music Advisory Board con una costante call to action delle migliori forze private e pubbliche al fine di promuovere chi fa musica in Campania. 

 

Music Biz Cafe, parla Stefano Lionetti (TicketOne)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.