Deftones: una cover dei Cure e alcune rarità al Meltdown di Robert Smith – VIDEO / SCALETTA

Deftones: una cover dei Cure e alcune rarità al Meltdown di Robert Smith – VIDEO / SCALETTA

I Deftones sono saliti sul palco del Meltdown festival di Robert Smith la scorsa notte, dove hanno rispolverato una cover dei Cure e anche qualche loro rarità in onore dell’organizzatore che gli ha ospitati.

La band è stata scelta dal leader dei Cure Robert Smith per il festival insieme a nomi del calibro di Nine Inch Nails, Manic Street Preachers, Mogwai, The Libertines e Death Cab For Cutie. Durante il loro show di classici preferiti dai fan, la band ha anche suonato per la prima volta dopo oltre un decennio "Battle-axe" dal loro album omonimo, così come "Birthmark" dal loro debutto per la prima volta dal 2015. Non solo, ma i veterani dell’alternative metal hanno anche eseguito una cover di "If Only Tonight We Could Sleep" dei Cure.

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link
Il Meltdown Festival si conclude questo fine settimana con le esibizioni di Mogwai, Nine Inch Nails, Suzanne Vega, My Bloody Valentine e uno spettacolo esclusivo dello stesso Robert Smith con ospiti speciali per chiudere l'evento.

Qui sotto la scaletta del concerto dei Deftones:

Feiticeira

Digital Bath

Be Quiet and Drive (Far Away)

My Own Summer (Shove It)

Rosemary

Swerve City

You’ve Seen the Butcher

Sextape

Diamond Eyes

Phantom Bride

Battle-Axe (first time since 2007)

Knife Prty

Change (In the House of Flies)

If Only Tonight We Could Sleep (The Cure cover – first time since 2007)

Rocket Skates

Around the Fur

Encore:

Minerva

Birthmark (first time since 2015)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
23 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.