I Pearl Jam dedicano ‘Love Boat Captain’ a Donald Trump: ‘Qualcuno può twittarglielo?’ - VIDEO

I Pearl Jam dedicano ‘Love Boat Captain’ a Donald Trump: ‘Qualcuno può twittarglielo?’ - VIDEO

Durante il concerto dei Pearl Jam all’O2 Arena di Londra dello scorso 18 giugno, prima che Eddie Vedder perdesse la voce, il frontman della band di Seattle ha rivolto un pensiero al presidente degli Stati Uniti Donald Trump con particolare riferimento alle politiche migratorie adottate dalla sua amministrazione e ai discorsi d’odio da lui stimolati. L’occasione per opporsi alla politica di Trump - già passata sotto gli strali di tanti e tanti artisti, da ultimo Bruce Springsteen – è stata l’esecuzione del brano “Love Boat Captain” (“Riot Act”, 2002), che Vedder ha presentato con la speranza che risuonasse nelle orecchie di Trump, se solo il presidente americano avesse potuto sentirlo: “Vorrei che lo sentisse ma lui non ascolta musica e non legge libri. Qualcuno potrebbe twittarglielo o qualcosa del genere? Per le mamme e i papà e i bambini separati alla frontiera. Questo non è il paese che mi ricordo”, ha detto Vedder alla folla. Il musicista è poi tornato sulla crisi migratoria anche per l’esecuzione di “Daughter”: “Quando pensi alla frontiera e pensi agli stati e loro lo fanno sembrare normale vorrei che ricordassero che la prossima volta potrebbe toccare a loro…fanculo, sto ancora pensando a questo. Questa è una canzone d’amore di una madre per sua figlia”.

Ecco un video, girato da uno dei presenti, a testimonianza di quanto accaduto:

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.