I Bad Wolves hanno donato 250 mila dollari alla famiglia di Dolores O'Riordan dopo aver suonato la cover di ‘Zombie’

I Bad Wolves hanno donato 250 mila dollari alla famiglia di Dolores O'Riordan dopo aver suonato la cover di ‘Zombie’

Il sold-out dei Bad Wolves al Gramercy Theatre di New York di martedì notte, è stato più di un semplice concerto.

La band heavy metal di Los Angeles ha donato 250.000 mila dollari alla famiglia di Dolores O'Riordan, leader e cantante dei Cranberriestragicamente scomparsa lo scorso 15 gennaio.

Il tutto è successo poco prima di eseguire la loro versione della canzone di successo della band irlandese "Zombie". La donazione è stata accettata durante lo spettacolo dai figli di Dolores Donny Jr. e Taylor Burton, insieme al padre Don Burton, a nome di tutti i figli della fu leader dei Cranberries.

Il frontman dei Bad Wolves, Tommy Vext, ha dichiarato: "La nostra tristezza, il giorno in cui Dolores è passata, non è nulla in confronto a quella dei suoi figli e della sua famiglia. Alla luce della tragedia, donare i nostri proventi ai suoi figli era l'unica cosa che avesse senso".

O'Riordan è morta quest'anno a Londra il giorno in cui aveva in programma di registrare la sua voce insieme ai Bald Wolves per la cover del classico dei Cranberries. In seguito alla morte della rockstar, la band ha scelto di pubblicare il brano con l'intenzione di donare tutti i proventi, pari a $ 250.000, ai quattro figli di O'Riordan.

Potete ascoltare la canzone qui sotto:

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.