Morte di XXXTentacion: crescono le vendite, l’album '?' verso la Top 10. Centinaia di fan gli rendono omaggio

Morte di XXXTentacion: crescono le vendite, l’album '?' verso la Top 10. Centinaia di fan gli rendono omaggio

Non è certo la prima volta che accade e non sarà l’ultima: spesso la morte di un artista comporta un maggior interesse per la sua musica, un’ondata emotiva che fa aumentare le vendite e scalare le classifiche. A due giorni dalla scomparsa del rapper statunitense XXXTentacion, venuto a mancare dopo essere stato colpito da un’arma da fuoco nel pomeriggio del 18 giugno, anche i suoi lavori hanno subito una crescita, in debita proporzione con la popolarità dell’artista, che, ventenne, ancora stava costruendo la sua carriera.

Secondo quanto riportato da Nielsen Music, dal 18 giugno le vendite della sua musica sono cresciute dell’1.603 per cento negli Stati Uniti. Restando al solo 18 giugno le vendite, sommate, del suo album e delle sue canzoni in digitale è arrivata alle 33mila copie vendute, con “Sad!” come brano maggiormente acquistato, con 6mila copie vendute. La traccia, contenuta nell’album “?”, è stata anche l’unica a entrare nella Top 10 di Billboard, bibbia dello showbiz, raggiungendo, lo scorso 31 marzo, la settima posizione, mentre l’intero album, nello stesso perido, ha scalato la chart fino a raggiungerne la vetta. Le previsioni dell’industria presumono ora che l’album tornerà in Top 10 la prossima settimana.

Le indagini sulla morte del rapper della Florida sono, intanto, in pieno svolgimento e l’ufficio dello sceriffo della contea di Broward ha offerto fino a 3mila dollari a chi fosse disposto a offrire informazioni utili all’identificazione del/dei responsabile/i della sparatoria che lo ha ucciso.

Ieri centinaia di fan si sono raccolti in Florida e a Los Angeles per ricordare il rapper. Ecco alcuni video e alcune foto.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.