Brandon Flowers: i successi con i Killers e da solista – VIDEO GALLERY (1 / 17)

Brandon Flowers: i successi con i Killers e da solista – VIDEO GALLERY

Brandon Richard Flowers è un cantante, autore e polistrumentista americano, meglio conosciuto per essere il frontman del gruppo rock di Las Vegas The Killers.

La storia di Brandon Flowers con i Killers inizia nel 2001, quando l’allora ventenne cantante ha risposto ad un annuncio che Dave Keuning (futuro chitarrista della band)  aveva inserito nel Las Vegas Weekly. Dopo numerosi cambi di bassisti e batteristi, Flowers e Keuning sono stati raggiunti dal bassista Mark Stoermer e dal batterista Ronnie Vannucci, prendendo così forma, nell'agosto del 2002, la band che noi tutti conosciamo.

Da lì in poi la storia di Brandon Flowers con i Killers è costellata da una serie continua di successi, tra il 2003 e il 2017 hanno pubblicato cinque album arrivati tutti in ​​cima alle classifiche, vendendo più di 22 milioni di dischi in tutto il mondo: “Hot Fuss” (2004), “Sam's Town” (2006), “Day & Age” (2008), “Battle Born” (2012) e “Wonderful Wonderful” (2017). Hanno anche pubblicato una raccolta di B-sides e rarities, “Sawdust” (2007), un album dal vivo, “Live from the Royal Albert Hall” (2009), un album di grandi successi, “Direct Hits” (2013) e una compilation natalizia, “Do not Waste Your Wishes” (2016).

Oltre al suo lavoro con i Killers, l’artista di Las Vegas ha pubblicato due album da solista, “Flamingo” (2010) e “The Desired Effect” (2015).

Per celebrare il compleanno del leader di una delle più grandi rock band del ventunesimo secolo, abbiamo scelto alcuni dei brani simbolo della carriera di Brandon Flowers con e senza i Killers. Alzate il volume e cliccate su avanti, buon ascolto!

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.