NEWS   |   Gossip / 18/06/2018

Il figlio di Tommy Lee ha pubblicato un video del batterista dei Mötley Crüe incosciente

Il figlio di Tommy Lee ha pubblicato un video del batterista dei Mötley Crüe incosciente

Brandon Lee, il figlio dello storico batterista dei Mötley Crüe, ha condiviso un video di quello che sembra essere suo padre incosciente, steso sul pavimento di casa.

Il rapporto tra l'ex batterista dei Motley Crue e suo figlio Brandon non è certo dei migliori, lo scorso marzo vi avevamo riportato la notizia di una lite tra i due sfociata in un vero e proprio scontro fisico. Dopo l'incidente, una fonte collegata a Brandon ha riferito che Tommy Lee era ubriaco e che Brandon si sia autodifeso colpendolo.

Il clima di tensione tra i due è diventato ancora una volta di dominio pubblico, quando domenica scorsa (17 giugno), Brandon ha pubblicato un video di suo padre apparentemente incosciente su un pavimento, con la didascalia: "Guardate il piccolo Tommy addormentato".

Qui sotto il video:

In un'altra foto pubblicata su Instagram, Brandon ha ripubblicato il messaggio che suo padre Tommy aveva condiviso in occasione della festa del papà con un suo commento aggiuntivo. Nel messaggio originale pubblicato da Tommy Lee si legge:

"Mio padre mi ha insegnato a rispettare tutti e tutto e a prendermi cura di coloro che ho amato. Mi ha insegnato ad apprezzare i miei beni e ad essere grato per le cose che mi sono state date. A volte ho fatto delle cazzate ma sono sempre tornato indietro. " Ha aggiunto: "A volte mi sento un fallito come padre, perché i miei figli non conoscono il valore delle cose. Se rompono qualcosa, a loro non importa perché sanno che ne prenderanno una nuova, se fanno del male a qualcuno, a loro non importa perché tante persone gli dicono che va bene così. Non ho mai voluto questo per i miei figli ".

Qui sotto il messaggio completo:

Ecco cosa ha risposto il figlio di Tommy Brandon: "Se pensi che siamo così cattivi (cosa che posso assicurarti che non lo siamo), allora avresti dovuto farti vivo agli altri compleanni e alle partite di baseball", ha scritto. "Qualcuno come te non potrebbe mai crescere un uomo come me".

Ancora una volta mostri la nostra famiglia sotto una cattiva luce. Chi cazzo sei? Cerca di crescere ragazzino...

Scheda artista Tour&Concerti
Testi