NEWS   |   Metal / 14/06/2018

Megadeth: dopo 17 anni eseguono "The Conjuring" in concerto, la canzone sull'occulto

Megadeth: dopo 17 anni eseguono "The Conjuring" in concerto, la canzone sull'occulto

Gran bella sorpresa per i fan dei Megadeth la sera del 12 giugno all’Home Monitoring Arena di Plzen (Repubblica Ceca), la band di Dave Mustaine ha infatti proposto dal vivo “The conjuring” per la prima volta da 17 anni a questa parte. E l'ha replicata la sera seguente alla Spodek Arena di Katowice (Polonia).

Nel 2011, Dave Mustaine parlò della decisione di non suonare più quella canzone dal vivo, dichiarando a Total Guitar che l'occulto - il tema centrale di "The Conjuring" - era la causa di tutte le brutte cose che gli accadevano nella vita.

"Quando sono entrato nella magia nera ho fatto un paio di incantesimi sulle persone quando ero un adolescente e la cosa mi ha perseguitato per sempre, ne ho avuto molto tormento. La gente dice, 'Dannazione, Dave non si prende mai una pausa, ha una vita dura', e io penso, 'No, Dave si è avvicinato alla magia nera e ha rovinato la sua vita'. Fortunatamente per me, con il lavoro e l'amore dei miei amici, non mi sono arreso, ho suonato la chitarra e l'ho superata. Ora mi guardo indietro e penso, 'Hmm, non voglio suonare “The Conjuring”’. “The Conjuring” è una delle canzoni più heavy, ma sfortunatamente contiene magia nera e ho promesso che non l’avrei più suonata”.

Negli ultimi anni Mustaine ha ammorbidito il suo punto di vista sulla canzone, rivelando che nel 2016 l'allora batterista della band Chris Adler gli aveva persino suggerito di ri-registrare il brano con un testo diverso. Evidentemente in questa settimana Mustaine è venuto definitivamente a patti con l’occulto ed è giunto il tempo di risentire “The Conjuring” in concerto.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi