Matia Bazar, arriva il nuovo singolo 'Questo è il tempo'

Matia Bazar, arriva il nuovo singolo 'Questo è il tempo'

Dopo "Verso il punto più alto", la band guidata da Fabio Perversi - che oggi ha come cantante solista Luna Dragonieri - diffonderà presso il prossimo il prossimo 15 giugno il nuovo singolo "Questo è il tempo": il brano, che anticipa la nuova prova sulla lunga distanza dei Matia Bazar - ideale seguito di "Conseguenza logica" del 2011, atteso nei negozi entro la fine del prossimo autunno - è stato scritto da Perversi con Gino De Stefani e la stessa Dragonieri (coinvolta in veste di paroliere), con la produzione di Cosimo Vindice. Il brano sarà accompagnato da un videoclip diretto da Vincenzo e Fabio De Martino, in passato già collaboratori di - tra gli altri - Tiziano Ferro, Laura Pausini e Noemi. Dopo aver chiuso il tour italiano - attualmente in corso - il gruppo partirà per un tour che toccherà Canada, Australia, Sudamerica ed Europa dell’Est.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.