Moby ha messo in vendita la sua intera collezione di dischi per beneficenza

Moby ha messo in vendita la sua intera collezione di dischi per beneficenza

Il dj e produttore newyorkese Moby ha messo in vendita la sua intera collezione di dischi per beneficenza. Come riportato da Consequence of Sound, il leggendario produttore ha deciso di vendere ogni singola registrazione da lui acquistata, compresi i primi lavori portati in giro per il mondo durante i suoi primi DJ set.

"Preferirei li abbiate voi piuttosto che tenerli io, perché se li avete, li suonate e amerete", ha detto Moby. "Il denaro andrà al Physicians Committee for Responsible Medicine. Quindi tutti vincono. Bene, tranne me, perché adesso non ho più dischi".

La collezione include LP firmati, versioni rare e demo di prova, in gran parte di techno, house e hip-hop degli anni '80 e '90, con inclusi vari oggetti - molti dei quali sono stati utilizzati durante i suoi dj set nei club di New York City come il Mars, la Nasa e lo Shelter. Il tutto è pronto per essere venduto sul suo shop online Reverb da giovedì (14 giugno).

Tutti i proventi dell’imminente vendita saranno devoluti al Physicians Committee for Responsible Medicine, che "sta lavorando con politici, l'industria, la comunità medica, i media e il pubblico per creare un futuro migliore per le persone e gli animali".

Ha aggiunto Moby:

Sai, tutto ciò che amiamo alla fine va via. Quindi ho pensato: "Perché non far parte di quel processo e aiutare un'organizzazione a cui tengo davvero?

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.