Rolling Stones - la recensione di "The Studio Albums Vinyl Collection 1971-2016"

Rolling Stones - la recensione di "The Studio Albums Vinyl Collection 1971-2016"

“The Studio Albums Vinyl Collection” è un cofanetto mastodontico che raccoglie i 15 album in studio pubblicati dai Rolling Stones dal 1971 al 2016, da “Sticky Fingers” a “Blue & Lonesome”. Suonano bene, con un’attenzione particolare alle alte frequenze, e replicano le edizioni dell’epoca. Sono 7 chili di Stones: che faccio, lascio?

Le dita scorrono lungo la cerniera dei jeans e toccano la zigrinatura dei denti. È impossibile resistere alla tentazione di abbassare la lampo e sbirciare sotto i pantaloni. È una delle prime cose che si fa dopo avere aperto la confezione di “The Studio Albums Vinyl Collection 1971-2016”, supercofanetto che riunisce quindici album dei Rolling Stones, senza materiale aggiuntivo. La copertina di “Sticky Fingers” con la vera cerniera lampo ideata da Andy Warhol non è l’unico particolare d’epoca restaurato. Gli album in studio della band inglese sono stati ristampati fedelmente alle versioni originali per offrire un’esperienza simile a quella provata da chi ha comprato i dischi all’epoca, con l’aggiunta dell’audio rimasterizzato.

Leggi la recensione completa di "THE STUDIO ALBUMS VINYL COLLECTION 1971-2016" cliccando qui

Dall'archivio di Rockol - Quella volta che i Rolling Stones subirono un attentato terroristico...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.