Johnny Marr su Morrissey: "Raramente pensa a quel che dice e a quel che fa"

Johnny Marr su Morrissey: "Raramente pensa a quel che dice e a quel che fa"

L'ex chitarrista degli Smiths Johnny Marr, il cui terzo album solista "Call the comet" verrà pubblicato il prossimo 15 giugno, in una intervista ha avuto modo di tornare ai tempi della band del suo frontman Morrissey dichiarando che "sono sempre stati diversi" e sottolineando che raramente l'ex frontman degli Smiths pensa alle sue parole e alle sue azioni.

Morrissey effettivamente è noto oltre che per il suo talento musicale e canoro anche per rilasciare dichiarazioni che spesso dicono tutto e anche il contrario di tutto e per gettarsi in ogni polemica lancia in resta contro chiunque e qualsiasi cosa non gli vada a genio: dalla politica alla musica passando per il razzismo e i problemi sociali.

Marr parlando con il Guardian quando gli viene chiesto se si potesse sentire poco leale criticando Morrissey ha risposto: “È passato tanto tempo, molte cose possono accadere in 30 anni. Morrissey e io eravamo molto diversi, lo sanno tutti. Capisco bene perché mi viene chiesto, eravamo un grande gruppo, siamo ancora un gruppo enorme. Ma essere il suo custode, essere sleale, non ha senso, perché ho una vita.”

Parlando invece di quello che prova per quanto riguarda il caso giudiziario degli Smiths contro i compagni di band Mike Joyce e Andy Rourke, Marr dice: "Al tempo mi sono irritato, ma si va avanti con la propria vita. Fa parte dell'essere in una grande band - droga, morte, cause giudiziarie...a volte tutte e tre le cose insieme."

Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.