Father John Misty - la recensione di "GOD'S FAVORITE CUSTOMER"

Father John Misty - la recensione di "GOD'S FAVORITE CUSTOMER"

È il ritratto di un uomo incasinato e vulnerabile, con picchi di verve e confessioni drammaticamente personali. È uscito venerdì scorso il quarto album di Father John Misty. S’intitola “God’s favorite customer” ed è forse la sua creazione più semplice, diretta ed emozionante.

Dov’è finito l’allucinato, verboso, narcisista Father John Misty? Quello che si prendeva 12 minuti per raccontare la sua storia accompagnandosi con una chitarra acustica? Quello, insomma, di “Pure comedy”, la più brillante e strampalata teoria del tutto nell’era delle fake news? Il nuovo album del musicista americano è meno Father John Misty e più Josh Tillman. Ovvero, è meno immaginifico ed esagerato, più personale e misurato. E anche più compatto: in 38 minuti, racchiude il mondo di Tillman usando suoni, atmosfere, melodie del più classico cantautorato americano, con tocchi degli amati Elton John e John Lennon. E difatti sta piacendo un po’ a tutti.

Leggi la recensione completa di "GOD'S FAVORITE CUSTOMER" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.