NEWS   |   Pop/Rock / 01/06/2018

Dave Grohl: ‘Ecco qual è il più grande malinteso sulla mia esperienza nei Nirvana’

Dave Grohl: ‘Ecco qual è il più grande malinteso sulla mia esperienza nei Nirvana’

Dopo aver raccontato, nelle scorse settimane, di non riuscire ancora ad ascoltare la musica incisa con i Nirvana, il frontman dei rockers di “Everlong” ha messo in luce, nel corso di un’intervista a GQ, quale sia dal suo punto di vista il più grande malinteso, diffuso tra le persone, riguardo alla sua esperienza nella band di Kurt Cobain.

Secondo Dave Grohl si tratta dell’idea che il suo periodo nei Nirvana sia stato per lui negativo, cosa che il leader dei Foo Fighters smentisce apertamente, spiegando che anche se molti fan pensano che fosse una cosa spiacevole, in realtà “non era sempre una cosa spiacevole. Ci sono stati momenti in cui era così scandalosamente esilarante e divertente. Kurt aveva uno straordinario senso dell’umorismo e Krist Novoselic, se tu avessi trascorso del tempo con lui, è una delle persone più divertenti che abbia mai incontrato”. Allo stesso tempo, essere uno dei Nirvana, nota Grohl, era come “vivere una versione rumorosa e distorta dei Monty Python: quando fa buio diventa fottutamente buio”.

 

 

 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi