NEWS   |   Pop/Rock / 30/05/2018

L'ex marito di Frances Bean Cobain dice che Courtney Love voleva ucciderlo

L'ex marito di Frances Bean Cobain dice che Courtney Love voleva ucciderlo

TMZ, sito solitamente bene informato su quanto accadde ai vip, riporta che l'ex marito di Frances Bean Cobain, Isaiah Silva, sta facendo causa a Courtney Love. La testata giornalistica scrive che Silva sostiene che la Love "ha cospirato con altre persone per irrompere nella sua casa, picchiarlo, rapirlo e cercare di ucciderlo per potersi riprendere la leggendaria chitarra di Kurt Cobain". La leggendaria chitarra in oggetto è quella acustica che Cobain usò all’MTV Unplugged dei Nirvana e che il 15 maggio una sentenza del tribunale, nell'ambito della causa di divorzio tra Silva e Frances Bean, ha riconosciuto tra le proprietà di Silva.

TMZ riporta ancora che la causa intentata da Silva sostiene che nelle prime ore del 3 giugno 2016, Sam Lutfi (ex manager di Britney Spears) e altri due uomini sono entrati nella sua casa di West Hollywood per svaligiarlo, derubarlo, aggredirlo, rapirlo e tentare di ucciderlo. Dice che gli uomini sono entrati in casa travestiti da poliziotti. Silva dice inoltre che Lutfi gli ha afferrato i genitali, l'ha coperto di insulti omofobici e ha minacciato di violentarlo. Sia lui che sua madre sono rimasti feriti nell'incidente. Silva sostiene anche che Lutfi riforniva di droga la Love e Cobain.

Silva ha sempre affermato che Frances Bean gli aveva donato la chitarra come regalo di nozze, lei però ha negato definendo la chitarra un "inestimabile cimelio di famiglia". I due hanno divorziato nel novembre 2017, la coppia si era sposata nel giugno 2014 e ha chiesto il divorzio ventuno mesi dopo.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi