NEWS   |   Italia / 25/05/2018

Dolcenera, il singolo 'Un altro giorno sulla terra' anticipa il nuovo album (ma nel frattempo esce un EP trap) - VIDEO

Dolcenera, il singolo 'Un altro giorno sulla terra' anticipa il nuovo album (ma nel frattempo esce un EP trap) - VIDEO

Dolcenera torna sulle scene con un nuovo singolo, il primo estratto dal suo prossimo album di inediti, e un EP trap.

È disponibile da oggi, venerdì 25 maggio, "Un altro giorno sulla terra", brano scritto e arrangiato dalla stessa cantautrice salentina, che lo ha poi prodotto insieme a Next3, team di creazione, scrittura e produzione musicale guidato da Roberto Vernetti (collaboratore di Dolcenera da ormai qualche anno a questa parte). A proposito del singolo, le cui percussioni sono state registrate a Salvador de Bahia, Dolcenera dice:

"È bastato un lungo viaggio attraverso la California, la Florida, Cuba e il Brasile per farmi appassionare in modo spasmodico e avvolgente, alle percussioni tribali del sud del mondo. Ho ritrovato la mia anima black, quella primordiale, nuda, selvaggia e senza filtri, che ha voglia di sentirsi in armonia con tutte le anime del mondo condividendone il ritmo perpetuo e la pulsazione eterna della Terra. Che trippone!".

La canzone è accompagnata da un video girato interamente in Brasile, a Rio De Janeiro: la regia della clip è di Giorgio Testi (ha all'attivo collaborazioni con Rolling Stones, Bon Jovi, Oasis e Damon Albarn). Potete ascoltare il singolo proprio qui sotto:

In attesa del nuovo album in studio, l'ideale successore di "Le stelle non tremano", uscito nel 2015 e poi tornato nei negozi a febbraio 2016 in concomitanza con la partecipazione di Dolcenera al Festival di Sanremo (con "Ora o mai più"), la cantautrice ha pubblicato un EP digitale, disponibile solamente in streaming, contenente le sue riletture di alcuni brani trap, originariamente pubblicate sui suoi canali social ufficiali in una serie di video diventati virali. Il mini-album si intitola "Regina Elisabibbi" e contiene le versioni di Dolcenera di "Caramelle" della Dark Polo Gang, "Sciroppo" e "Cupido" di Sfera Ebbasta, "Non cambierò mai" di Capo Plaza, "Mmh ha ha ha" di Young Signorino e "Cara Italia" di Ghali (ma c'è anche una versione piano, voce e autotune di "Un altro giorno sulla terra".

Scheda artista Tour&Concerti
Testi