Rolling Stones, la band svela i suoi rituali prima di salire sul palco - VIDEO

Rolling Stones, la band svela i suoi rituali prima di salire sul palco - VIDEO

In una chiacchierata con AP il leggendario quartetto britannico, che ha dato il via settimana scorsa, con la data di Dublino, al suo “No Filter” tour, ha accontentato le curiosità della stampa sui rituali messi in atto dalla band prima dei concerti. Che cosa fa, dunque, di solito Mick Jagger mentre, nel backstage, aspetta di salire sul palco con il gruppo?

Nel backstage prima dello show mi piace rilassarmi e svagarmi. Poco prima del concerto mi sento del tipo “Ahh!”, quindi a volte mi piace far uscire tutti dalla stanza per un minuto e semplicemente calmarmi e cantare.

Il frontman dei Rolling Stones ha poi aggiunto:

Ho delle mosse alla Bob Marley che a volte faccio e mi muovo intorno. E poi faccio una danza di riscaldamento: faccio un paio, diciamo, di melodie attuali per un ballo di riscaldamento.

Il ballo citato da Jagger potrebbe grosso modo corrispondere a quello che si vede in questo video, postato dal cantante durante le prove prima del concerto di Dublino:

La parola passa al batterista Charlie Watts, che racconta di come lui e Keith Richards spesso trascorrano dei momenti insieme prima dell’esibizione:

Io di solito suono Duke Ellington e poi vado da Keith che suona Little Richard, generalmente.

Il gruppo di “(I Can’t Get No) Satisfaction” si è esibito ieri a Londra, dove tornerà a suonare anche il 25 e 29 maggio. La tournée della band si concluderà poi l’8 luglio a Varsavia. 

Dall'archivio di Rockol - Quella volta che i Rolling Stones subirono un attentato terroristico...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.