Courtney Love: "E' una c****ta che Kurt non volesse il successo"

Courtney Love: "E' una c****ta che Kurt non volesse il successo"

Intervistata da GQ l’ex signora Cobain Courtney Love ha parlato del marito Kurt e del suo proposito di abbandonare i Nirvana.

Nel 1992, la scrittrice Lynn Hirschberg scrisse un ‘pezzo’ su Cobain e la Love - che allora era incinta - riportando alcune fonti che li chiamavano ‘i nuovi Sid e Nancy’. Le conseguenze furono molto dolorose per l’allora leader degli Hole, che dice:

“Kurt diventò ancora più solitario e parlava della fine della band. Dave se ne andò a Los Angeles a pattinare per un po’ con i suoi vecchi amici di Washington, perché la vita mia e di Kurt si trasformò in una sequela di avvocati, di medici per i problemi di stomaco di Kurt e di droghe varie. Avevamo perso del tutto di vista Hole e Nirvana. Dovevamo salvare nostra figlia. Penso che Dave fosse sensibile a questa cosa e si sia preso quindi una pausa. Dave e Krist conoscevano come si comportava Kurt e non mi puntavano mai il dito contro, di questa cosa gli sono grata."

Aggiunge ancora Courtney Love:

"C'è questo mito che Kurt non volesse il successo. È una cazzata. Si è spaccato il culo per formare la band giusta. Kurt amava quello che avevano fatto e che avevano spodestato Michael Jackson dalle charts, ma non ha mai potuto veramente apprezzarlo perché il circo è venuto in città per prenderci il nostro bambino. Non credo che la band avesse discussioni interne sul successo. Dave lo stava accogliendo, così come Kurt. Il successo è un bel bagno caldo d'amore dal mondo esterno, ma anche l’inferno di un insegnante severo."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.