NEWS   |   Pop/Rock / 22/05/2018

Courtney Love: "E' una c****ta che Kurt non volesse il successo"

Courtney Love: "E' una c****ta che Kurt non volesse il successo"

Intervistata da GQ l’ex signora Cobain Courtney Love ha parlato del marito Kurt e del suo proposito di abbandonare i Nirvana.

Nel 1992, la scrittrice Lynn Hirschberg scrisse un ‘pezzo’ su Cobain e la Love - che allora era incinta - riportando alcune fonti che li chiamavano ‘i nuovi Sid e Nancy’. Le conseguenze furono molto dolorose per l’allora leader degli Hole, che dice:

“Kurt diventò ancora più solitario e parlava della fine della band. Dave se ne andò a Los Angeles a pattinare per un po’ con i suoi vecchi amici di Washington, perché la vita mia e di Kurt si trasformò in una sequela di avvocati, di medici per i problemi di stomaco di Kurt e di droghe varie. Avevamo perso del tutto di vista Hole e Nirvana. Dovevamo salvare nostra figlia. Penso che Dave fosse sensibile a questa cosa e si sia preso quindi una pausa. Dave e Krist conoscevano come si comportava Kurt e non mi puntavano mai il dito contro, di questa cosa gli sono grata."

Aggiunge ancora Courtney Love:

"C'è questo mito che Kurt non volesse il successo. È una cazzata. Si è spaccato il culo per formare la band giusta. Kurt amava quello che avevano fatto e che avevano spodestato Michael Jackson dalle charts, ma non ha mai potuto veramente apprezzarlo perché il circo è venuto in città per prenderci il nostro bambino. Non credo che la band avesse discussioni interne sul successo. Dave lo stava accogliendo, così come Kurt. Il successo è un bel bagno caldo d'amore dal mondo esterno, ma anche l’inferno di un insegnante severo."

Scheda artista Tour&Concerti
Testi