Alex Turner (Arctic Monkeys) e il suo amore per gli Strokes: ‘Hanno cambiato la musica che ascoltavo e le scarpe che indossavo’

Alex Turner (Arctic Monkeys) e il suo amore per gli Strokes: ‘Hanno cambiato la musica che ascoltavo e le scarpe che indossavo’

La dichiarazione d’amore sta tutta nella prima strofa del primo brano di “Tranquility Base Hotel & Casino”, la più recente fatica discografica degli Arctic Monkeys, uscita la scorsa settimana. La traccia è “Star Treatment” e inizia così: “I just wanted to be one of The Strokes / Now look at the mess you made me make” (“Volevo solo essere uno degli Strokes / Ora guarda che casino mi hai fatto fare”). La ragione di queste righe e della loro collocazione in una posizione tanto privilegiata, ad apertura del disco, Alex Turner, frontman della band brit-pop, la spiega così a Radio X:

L’arrivo degli Strokes ha cambiato la musica che ascoltavo, le scarpe che indossavo. Mi sono fatto crescere i capelli e ho preso in prestito il blazer di mia madre. Ero un grande fan.

In generale, quella parte del testo, racconta Turner, voleva “incapsulare quest’idea che un periodo di tempo è passato in un lampo”. E poi, guardando indietro nella discografia del gruppo, aggiunge: “Mi ricorda il modo in cui avrei scritto i testi anche in quel nostro primo disco”.

Il tour europeo della band di Sheffield è prossimo al debutto: dopo il set di Berlino, il prossimo 22 maggio, gli Arctic Monkeys resteranno nel Vecchio Continente fino all’8 giugno. Le tappe italiane sono tre: due a Roma (26 e 27 maggio) e una a Milano (4 giugno).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.