NEWS   |   Pop/Rock / 17/05/2018

John Lydon ricorda Sid Vicious e i Sex Pistols: ‘Vivevamo sull'orlo del collasso totale’

John Lydon ricorda Sid Vicious e i Sex Pistols: ‘Vivevamo sull'orlo del collasso totale’

John Lydon, alias Johnny Rotten (ex Sex Pistols e leader dei P.I.L.), è tornato a parlare della scomparsa del compianto compagno di band nei Sex Pistols, Sid Vicious, e al modo in cui la canzone "Low Life" dei Public Image Ltd sia stata ispirata dalla vita del tormentato bassista e cantante britannico morto a soli 21 anni il 2 febbraio del 1979 a New York.

Nell’intervista rilasciata da Lydon, presente nell'ultimo numero di Uncut, in occasione del 40esimo anniversario dell’album di debutto dei Public Image Ltd “Public Image: First Issue”, il cantante britannico ha rivelato che il brano "Low Life" è stato ispirato da Sid Vicious, che in quel periodo era fuori su cauzione in seguito all’accusa di omicidio della fidanzata Nancy Spungen.

"Mi manca Sid", ha detto Lydon. "Ho perso l’occasione e il modo di aiutarlo. L'abbiamo trascinato nella band ma non era preparato all'assalto".

L'eroina era una sorta di coperta naturale, lo faceva sentire sicuro; toglie quelle sensazioni di dubbio. Per me, l'insicurezza è uno dei più grandi stimoli. È dove mi trovo bene. Faccio fatica a gestire i complimenti, ma posso gestire un insulto. È la mia artiglieria

"Vivevamo al limite del collasso totale", ha aggiunto Lydon. "Tutto poteva distruggersi in qualsiasi momento - ma ero in una band che era capace di andare lì con te e farlo per te. È stato fottutamente meraviglioso".

La band post-punk fondata dall’ex cantante dei Sex Pistols John Lydon, festeggerà i suoi quarant’anni di carriera con un nuovo tour e con l’uscita di un cofanetto e di un documentario.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi