YouTube, interpreti e autori da oggi segnalati nei video (anche quelli caricati dagli utenti)

YouTube, interpreti e autori da oggi segnalati nei video (anche quelli caricati dagli utenti)

A partire da oggi, mercoledì 16 maggio, YouTube segnalerà in calce a ogni video presente sulla propria piattaforma che includa contenuti musicali i nomi degli interpreti e degli autori del brano riprodotto nella traccia audio del contenuto: la funzionalità non riguarderà solamente i video ufficiali - cioè le clip abbinate alle tracce audio il più delle volte caricate sui canali gestiti direttamente dagli artisti o della case discografiche - ma, attraverso la tecnologia Content ID, che permette ai titolari di diritti d'autore ed editoriali di identificare i contenuti di proprietà postati da terzi sulla piattaforma di video sharing - anche a quelli caricati dagli utenti. L'abbinamento tra l'audio e le informazioni riguardanti i crediti dello stesso avverrà così in automatico: i dati relativi al brano in sottofondo potranno essere visualizzati cliccando sull'icona "Show More" ("Mostra di più") presente in calce al frame video (nella foto).

L'operazione, che segue a breve distanza il varo delle classifiche prodotte dai passaggi registrati sulla piattaforma in 44 paesi in tutto il mondo, è da inquadrare nella linea impressa dal responsabile del comparto musicale di YouTube Lyor Cohen volta al miglioramento del rapporto tra il colosso informatico e l'industria musicale mondiale. "Stiamo lavorando in collaborazione con l'industria musicale per mettere a punto strumenti in grado di liberare il pieno potenziale di YouTube", ha dichiarato a Rockol Candice Morrissey, Head of Music Partnerships per Europa, Medio Oriente e Africa della piattaforma: "Negli ultimi dieci anni abbiamo investito molto nella tecnologia Content ID, che trasferisce valore alla discografia attraverso l'incremento delle guadagni e il coinvolgimento dei fan. Sfruttare questo tipo di tecnologia per visualizzare i crediti dei brani sulla nostra piattaforma è il prossimo passo per aumentare l'esposizione degli artisti e fornire maggiore trasparenza. Adesso ci sono più opportunità per interpreti e autori di raggiungere i diversi tipi di pubblico presenti su YouTube - che visitino la nostra piattaforma per vedere video musicali, esperimenti scientifici o videoblog dedicati alla cosmetica. Il pubblico, dal canto suo, potrà approfondire, seguendo il link al video ufficiale o al canale ufficiale dell'artista - se disponibile - per scoprire ancora di più sui creativi nascosti dietro alla musica".

 

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.