Indiemood sessions, Simone Piva & I Viola Velluto nei canali di Venezia

Indiemood sessions, Simone Piva & I Viola Velluto nei canali di Venezia

Simone Piva & I Violavelluto hanno saputo costruire nel tempo un universo narrativo e musicale che ha ridisegnato le geografie di un territorio e una cultura. Hanno preso la provincia del Friuli e l’hanno elevata al quadrato raccontando la provincia della provincia: la frontiera, il confine, le sacche di territorio dimenticate e lasciate andare alla deriva e che mai come oggi hanno voglia di riscossa, di rivincita culturale e sociale. Pochi, per non dire nessuno, lo avevano fatto fino ad ora nel rock italiano, o perlomeno non con questa nettezza d’intenti e risultati. Simone Piva & i Viola Velluto riescono così a prendere le strutture classiche del rock e a rileggerle: nella prospettiva e nella formula. Nelle nostre sessions ci regalano “Dobar Dan Zagabria”.


“Una bellissima giornata di sole, come contorno Venezia, sopra una barca tra le sue arterie e i suoi inconfondibili palazzi, cantare e suonare passando sotto i suoi ponti , essere coccolati dai ragazzi di Indiemood,un'esperienza importante che ci rimarrà impressa!!!”

“...C'erano Banche e Negozi d'alta moda e c'eri tu,
con i tuoi Jeans Viola, si Beveva fuori da quel Pub,
osservando i fori dei proiettili
sulle facciate dei Monumenti... ...”

(Dobar Dan Zagabria – Simone Piva & I Violavelluto)

 

 

 

Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.