R. Kelly, anche Apple Music e Pandora rimuovono la musica dalle playlist editoriali

Si allarga l'iniziativa delle piattaforme di streaming per non dare visibilità e rilevanza a R. Kelly: il cantante originario di Chicago è  accusato di abusi e violenze e di avere creato una sorta di culto basato sulla sua figura e di avere sostanzialmente schiavizzato diverse donne.
In rete, sull'onda dei movimenti che mettono in luce gli abusi nei confronti delle donne nel mondo dello spettacolo, è nato l'hashtag #MuterRKelly, ovvero "togliamo voe ad R. Kelly". Il cantante ha sempre respinto le accuse, bollandole  un “tentativo di distorsione".

Nei giorni scorsi, Spotify ha infatti proceduto alla rimozione delle canzoni d R.Kelly dalla sue playlist editoriali e promozionali: la musica rimane disponibile sulla piattaforma, ma non viene promossa in alcun modo. Lo stesso hanno deciso di fare le due altre principali piattaforme attive in America, Apple Music e Pandora. I responsabili di quest'ultima piattaforma hanno diffuso la seguente dichiarazione:

La politica di Pandora è quella di non promuovere attivamente artisti con certe e comprovate questioni comportamentali, etiche o criminali. Affrontiamo ciascuno di questi scenari caso per caso, per garantire che i nostri contenut siani fedeli ai principi di Pandora, pur non esagerando ed evitando la censura
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.