George Harrison, va all'asta la sua prima chitarra elettrica - GUARDA

Messaggio dedicato ai collezionisti con discreta disponibilità finanziaria: il prossimo 19 maggio all’Hard Rock Cafè di New York verrà messa all’asta la prima chitarra elettrica di George Harrison. Si stima che verrà ‘battuta’ a un prezzo compreso tra i 200 e i 300.000 dollari.

Questo l'annuncio della casa d'aste Julien comparso su Instagram:

"Harrison usava la Hoffner Club 40 quando i Beatles suonavano in giro per Liverpool, in Inghilterra, con il nome di Quarrymen. Harrison scambiò la sua chitarra acustica per una elettrica con Ray Ennis, che era un membro degli Swinging Blue Jeans. Harrison l’ha donata ad un concorso per band nel 1965 e venne vinta dal membro di un gruppo tedesco morto nel 2017. La sua vedova la mette all'asta."

La sei corde dell’ex Beatles non sarà l’unico oggetto di grande pregio che verrà messo in vendita il 19 maggio. Ci si potrà aggiudicare, potendo, anche una Fender Telecaster del 1965 di proprietà del chitarrista della Band Robbie Robertson, suonata in passato da (niente meno che) George Harrison, Eric Clapton e Bob Dylan. Per acquistarla si ipotizza ci voglia una cifra che oscilla tra i 400.000 e i 600.000 dollari.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.