Soundreef, la prima collecting society a rendicontare mensilmente i passaggi YouTube

Soundreef, la prima collecting society a rendicontare mensilmente i passaggi YouTube

Dal 1° maggio Soundreef fornisce ai propri iscritti rendicontazioni mensili e pagamenti trimestrali per le utilizzazioni della propria musica su YouTube, offrendo ad autori ed editori un notevole miglioramento rispetto alle classiche tempistiche che in Europa vanno dai 3 mesi fino a un massimo di 15 mesi dopo l’effettivo utilizzo della loro musica.

Gli iscritti, con brani depositati ai servizi della società fondata da Davide d’Atri, troveranno rendicontate nella sezione statistiche del proprio account mensilmente le utilizzazioni della propria musica su YouTube e i guadagni generati.

Le tempistiche sono sempre più veloci: a partire dal 20 maggio sarà possibile per autori ed editori visualizzare i ricavi di aprile. Il 20 giugno sarà disponibile la rendicontazione di maggio. I pagamenti relativi vengono effettuati ogni 3 mesi secondo le seguenti scadenze: 30 aprile, 30 luglio, 30 ottobre, 30 gennaio dell’anno successivo.

Grazie a un accordo con YouTube annunciato a inizio anno Soundreef riceve direttamente i report sulle utilizzazioni dei video caricati su YouTube e riscuote dal provider i compensi dovuti sulle opere dei suoi iscritti. Soundreef diventa così la prima collecting society a fornire mensilmente le rendicontazioni per i passaggi su YouTube ad autori ed editori dando loro informazioni sempre più dettagliate, veloci, analitiche e trasparenti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.