Foo Fighters, Dave Grohl si vergogna di Donald Trump quando è in tour all’estero: ‘Sento di dovermi scusare per lui’

Foo Fighters, Dave Grohl si vergogna di Donald Trump quando è in tour all’estero: ‘Sento di dovermi scusare per lui’

Il frontman dei Foo Fighters ha raccontato, in un’intervista all’edizione britannica di GQ, come si sente quando si trova in tour all’estero, in quanto americano e in quanto americano con Donald Trump alla presidenza del suo Paese. Ha spiegato Dave Grohl:

Oggi il sogno americano è infranto. Ho probabilmente viaggiato nel mondo più del nostro attuale presidente e la cosa che io capisco e lui no è che il mondo non è così grande come pensi che sia.

Per poi proseguire:

È tutto nel tuo quartiere. India, Asia, Islanda non sono altri sistemi solari. Mi vergogno del nostro presidente. Sento di dovermi scusare per lui quando viaggio.

La conclusione, per Grohl, è semplice: “Sembra un enorme coglione”. Un pensiero che “punge” al leader della band di “The Best Of You”, che pur ci tiene a mantenere le distanze tra le sue posizioni politiche e la sua attività musicale e, se può evitare di esprimersi, lo fa: “A chi importa cosa penso delle armi o della religione?”.

Di segno opposto, per restare sull’attualità, il rapper Kanye West, che nei giorni scorsi ha lodato il tycoon della Florida attraverso il suo account Twitter, ricevendo, in risposta, i ringraziamenti di un lusingato presidente.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.