La leggenda del funk George Clinton si ritira dai concerti

George Clinton, leggenda del funk e del soul, ha annunciato il suo ritiro dalle scene, almeno per quanto riguarda i concerti.

A riferire la notizia è Billboard, che fa sapere che il 77enne frontman dei Parliament-Funkadelic continuerà ad esibirsi dal vivo fino al prossimo anno: poi dirà addio ai concerti.

In una nota, Clinton ha raccontato di aver preso questa decisione dopo aver riflettuto molto:

"Chiunque sia stato ai miei spettacoli negli ultimi due anni avrà notato che sono stato sempre meno presente".

Il musicista è stato recentemente costretto a sottoporsi ad un'operazione chirurgica per l'installazione di un pacemaker, ma questo non avrebbe avuto alcuna influenza sulla sua decisione di dire addio ai concerti. Clinton non ha mancato di riservare qualche parola sul futuro dei P-Funk:

"Continueranno ad essere funky anche quando io mi fermerò".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.