Madonna perde la causa, la lettera in cui Tupac dice di lasciarla sarà messa all'asta

Madonna perde la causa, la lettera in cui Tupac dice di lasciarla sarà messa all'asta

E’ andato a vuoto il tentativo di Madonna di fermare l’asta nella quale l’ex assistente personale Darlene Lutz ha messo in vendita oggetti personali della ‘Material girl’, tra i quali delle lettere (una in particolare inviatale dalla leggenda dell’hip hop Tupac Shakur con il quale ebbe una relazione) e una spazzola che avrebbe dei suoi capelli impigliati.

La causa è stata ricusata da un giudice di New York che ha sentenziato che era trascorso il limite temporale entro cui Madonna avrebbe dovuto riprendersi questi oggetti. L’offerta per la lettera d’amore di Tupac aveva una base d’asta di 100.000 dollari. Sono 22 gli oggetti in questione. Madonna ha affermato che non aveva idea che la Lutz fosse in possesso della lettera scritta nel 1995, lo ha scoperto leggendo dell’asta.

Ha chiesto allora alla corte la sospensione della vendita dato il suo status di celebrità che "non ovvia il diritto di mantenere la mia privacy, anche per quanto riguarda gli oggetti personali". Gli avvocati della Lutz hanno accusato Madonna di averla denunciata per una ‘vendetta personale’.

In un passo della lettera il rapper dice: “Per te essere vista con un uomo nero non metterebbe in pericolo la carriera, ti renderebbe ancora più aperta ed emozionante. Ma per me, almeno nella mia precedente percezione di me stesso, a causa della mia ‘immagine’, avrei deluso metà delle persone che credevano in quello che pensavano fossi".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.