Si intitola 'Sei felice?' l'album di ritorno degli Aeroplanitaliani

Si intitola 'Sei felice?' l'album di ritorno degli Aeroplanitaliani
E' "Sei felice?" il titolo del disco che segna il ritorno sulle scene degli Aeroplanitaliani, band capitanata dal dj e critico Alessio Bertallot che si fece conoscere al grande pubblico in occasione del Festival di Sanremo del 1992: l'album, che in tracklist conta sei brani originali e quattro cover ("Vicious" di Lou Reed, "The blower's daughter" di Damien Rice, "Maestro della voce" della PFM e "Canzone d'amore" delle Orme, già scelta come singolo apripista), è stato realizzato con la partecipazione di Ivan Segreto (che ha scritto e cantanto il brano "Immagine"), Sophie Solomon degli Oi Va Voi, Giulia Ottonello, Martina Steel e Daniela Galli (già voce dei Benassi Brothers), Aldo Tagliapietra delle Orme e Federico Poggipollini, cantautore e chitarrista della band che accompagna Ligabue.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.