NEWS   |   Italia / 20/04/2018

Gemitaiz racconta il suo ultimo album ‘Davide’ – INTERVISTA

Gemitaiz racconta il suo ultimo album ‘Davide’ – INTERVISTA

“Davide”, come il suo nome di battesimo. È questo il titolo che Gemitaiz, all’anagrafe Davide De Luca, romano classe ’88, ha scelto per la sua terza fatica discografica da solista, in uscita oggi venerdì 20 aprile per Tanta Roba Label / Universal Music Italia.

Ed è proprio dal titolo del nuovo album che iniziamo la chiacchierata con Gemitaiz, chiedendogli quale è stato il percorso che lo ha portato fino alla realizzazione di “Davide”. Il rapper romano ci risponde dicendo che il disco è venuto fuori in maniera molto spontanea: “Il titolo ‘Davide’ è l’unico titolo che gli potevo dare”, racconta Gemitaiz. “Non c’era nessun altro titolo in grado rappresentare in maniera efficace il contenuto di questo album”. Questo disco è il naturale proseguimento di “Nonostante tutto”, i miei nuovi dischi sono come dei sequel di quelli precedenti”.

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/E-6HRIFHLaxkzcu_99O5rXKFjck=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/gemitaiz-foto-di-sha-ribeiro-b.jpg
In “Davide” ci sono diverse collaborazioni sia a livello di featuring che di produzione. Ci sono infatti brani con Guè Pequeno, Achille Lauro, Fabri Fibra, Coez, Madman e Priestess, amici con i quali Gemitaiz condivide cose che vanno oltre alla musica. Davide ci spiega che il featuring lo sceglie in base al beat della canzone, in base a come suona il pezzo lui chiama il rapper che secondo lui meglio si addice a quella sonorità, che meglio è in grado di dar voce a quel particolare suono.

Parlando della produzione, affidata sia a collaboratori storici come Mixer T, PK, Frentik & Orang3, Ombra, Il Tre, Don Joe, ma anche a nuovi personaggi come Dub.Io, Kang Brulée, Super Ape, Tantu Beats, Polezsky e soprattutto Boston George, Gemitaiz sottolinea quanto il ruolo del produttore sia un aspetto vitale nella riuscita di un disco: “Quasi tutte le basi del disco le abbiamo fatte insieme in studio, altre me le hanno mandate e le ho prese così com’erano perché perfette”.  “Quando inizio a lavorare ad un nuovo disco è palese che lavoro con certi nomi, i miei ‘producer famiglia’, siamo un gruppo ormai rodato e che funziona alla perfezione”.

In “Davide” c’è un pezzo intitolato “Paradise Lost”, dove Gemitaiz canta: “Si questa musica ti salva”. “La musica è una delle poche cose pure rimaste, c’è tanta musica che non apprezzo, ma nel bene o nel male unisce le persone; è importante che ci sia e che tutto il mondo ascolti la musica”, sottolinea Gemitaiz. A proposito di ascoltare musica, chiediamo al rapper romano quali sono i suoi ascolti e se in qualche modo lo hanno influenzato. “Ascolto veramente di tutto, dai Pink Floyd e Beatles fino a Travis Scott, in base a come mi sveglio decido cosa ascoltare”. “Nell’ultimo mese in realtà ho ascoltato solo il mio disco… per dovere e per lavoro (ride), per il resto ho ascoltato molto Post Malone".

“Per fare successo devi fare trap”, canta Gemitaiz nel brano “Pezzo Trap” con Fabri Fibra. Gli chiediamo cosa pensa di questa nuova ondata che nell’ultimo anno sta crescendo sempre di più in Italia. “Ovviamente il riferimento alla trap che faccio nella canzone è molto ironico, a me la trap piace e l’ascolto, nel brano intendo che quello non è l’unico modo… l’ho presa in maniera molto ironica e divertente, una volta che ho iniziato a scrivere il pezzo ho continuato su quella linea e ho pensato di chiamare Fibra perché lui è il migliore che c’è quando si tratta di fare dell’ironia.

Gemitaiz presenterà per la prima volta il suo nuovo disco con due live: il primo maggio al Concertone di Roma e sabato 26 maggio al Wired Festival di Milano. “Al concertone cercherò di dare il meglio di me, come tutte le volte che devo suonare dal vivo. Immagino che sarà una bella festa, quando ci andavo da piccolo mi ricordo che c’era veramente tanta gente”. Mi aspetto di divertirmi e soprattutto di far divertire. Mi hanno detto: ‘Facciamo il primo maggio?’. Io ho risposto: ‘Da paura’".

Questa la tracklist di “Davide”:

1 – “Paradise Lost” (prod. Mixer T)
2 – “Fuori” (prod. Mixer T)             
3 – “Oro e Argento” (prod. Mixer T)          
4 – “Tanta Roba Anthem” feat. Guè Pequeno (prod. Mixer T)
5 – “Keanu Reeves” feat. Achille Lauro (prod. Ombra, Dub.Io, Kang Brulée)
6 – “Un Giro Con Noi” (prod. Prod. Frentik & Orang3)
7 – “Pezzo Trap” feat. Fabri Fibra (prod. Mixer T)          
8 – “Davide” feat. Coez (prod. Frentik & Orang3)
9 – “Chiamate Perse” (prod. Boston George)
10 - “Holy Grail” feat. MadMan (prod. Don Joe & Super Ape)
11 - “Diverso” (prod. Il Tre)
12 – “Questa Qua” (prod. Tantu Beats)
13 – “Alaska” feat. Priestess (prod. Ombra, PK)
14 – “Lo Sai Che Ci Penso” (prod. Polezsky)
15 – “Buonanotte” (prod. Frentik & Orang3)         

Scheda artista Tour&Concerti
Testi