Radiohead: pubblico agitato e problemi con le transenne, Thom Yorke calma la folla a modo suo - VIDEO

Radiohead: pubblico agitato e problemi con le transenne, Thom Yorke calma la folla a modo suo - VIDEO

Come placare una folla un po' agitata in attesa che gli addetti alla sicurezza rimettano a posto le transenne che separano il pubblico dal palco? Thom Yorke lo fa a modo suo: cantando a cappella.

Attualmente in tour in Sud America per promuovere "A moon shaped pool", la band di "Creep" è tornata ad esibirsi in Argentina a distanza di quasi dieci anni dall'ultima volta. Sabato sera, 14 aprile, i Radiohead si sono esibiti sul palco del Soundhearts Festival e non sono mancati alcuni problemi.

Nel bel mezzo del concerto, infatti, Thom Yorke e compagni sono stati costretti a sospendere l'esibizione per problemi con le transenne che dividevano il pubblico dal palco. Il pubblico ha cominciato a protestare, così Thom Yorke ha pensato bene di placare la folla con la sua voce, cantando a cappella "The gloaming". Potete guardare il video proprio qui sotto:


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.