NEWS   |   Pop/Rock / 16/04/2018

Noel Gallagher: "Voglio che i miei concerti siano un'orgia senza sesso"

Noel Gallagher: "Voglio che i miei concerti siano un'orgia senza sesso"

Noel Gallagher, attualmente in tour con i suoi High Flying Birds, ha avuto modo di scambiare quattro parole con il magazine Q. Ha parlato della tensione che lui crea durante i suoi concerti, rivelando che desidera i suoi spettacoli siano ‘come un'orgia senza sesso’.

Del suo tour The Chief infatti dice:

"Sembra un'orgia senza sesso, proprio come l’ho progettato. I musicisti hanno solo qualche lettera che li differenzia dai maghi (musicians – magicians). A volte pensano che quell'atmosfera possa continuare nel backstage, dopo lo spettacolo. Non è così ed è chiaramente specificato nei loro contratti. 'Questo è un lavoro ragazzi, non sono i dannati anni '60'."

Riguardo le poche parole che spende sul palco, Noel dice:

"Il mio obiettivo è far sì che quei gatti mi implorino di parlare, questo è lo stato perfetto per coinvolgerli. Allora tutto quello che devo fare è biascicare un 'buonasera' nel microfono e quei bastardi sconvolti gridano e gridano come se fossi Martin Luther King che parla del suo sogno. Ci sono voluti molti anni, innumerevoli diagrammi, strani rituali e la sospetta morte di un socio in affari per bilanciare l'equilibrio tra musica e conversazione. Ora mi sento perfetto, ma il mondo cambia velocemente, mi sento come un gattino per qualche giorno in un'asciugatrice".

Noel Gallagher si è esibito in Italia lo scorso 11 aprile al Fabrique di Milano e tornerà nel nostro paese a giugno per ulteriori quattro concerti: il 19 al Teatro Antico di Taormina, il 21 all’Arena Flegrea di Napoli, il 22 alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma e, infine, il 23 giugno all’Area Expo di Rho (Mi).

Scheda artista Tour&Concerti
Testi