NEWS   |   Pop/Rock / 11/04/2018

La figlia di Kurt Cobain racconta i suoi progetti nell’arte e nella musica: ‘Spero che mio padre sarebbe fiero di me’

La figlia di Kurt Cobain racconta i suoi progetti nell’arte e nella musica: ‘Spero che mio padre sarebbe fiero di me’

Solo qualche giorno fa la figlia del compianto Kurt Cobain e dell’ex Hole Courtney Love ha pubblicato una canzone scritta di suo pugno, diffusa sul suo profilo Instagram nel giorno dell’anniversario della scomparsa della voce dei Nirvana. Ora, in una chiacchierata con E!, qualche giorno fa la venticinquenne ha raccontato qualcosa di sé e dei suoi progetti, spiegando di sentirsi, allo stesso tempo, musicista e artista visiva. Frances Bean Cobain ha anche messo in chiaro che il brano diffuso giorni fa non è da considerare una pubblicazione ufficiale: nel futuro vorrebbe dare alle stampe qualcosa di “tangibile”. Ecco le sue parole:

Quindi voglio continuare la mia musica e vederla fruire e vedere qualcosa di più e qualcosa di palpabile? Assolutamente. Voglio dire che è stata una versione ufficiale? No, era un post di Instagram.

L’artista vuole dunque procedere con i suoi passi in completa libertà, senza privilegiare la musica a dispetto dell’arte o viceversa:

Per quanto riguarda la musica, non voglio etichettarmi e dire che sono una musicista o un’artista visiva perché sento che è tutto onnicomprensivo e che ogni parte della mia arte è legata all'altra.

Alla domanda riguardo a quello che, dal suo punto di vista, suo padre potrebbe pensare del suo interesse per la creazione musicale, Frances Bean spera, da figlia, che sarebbe fiero di lei e “della persona che sono”:

Non ho una risposta per questo perché non voglio parlare per qualcun altro. Spero che sarebbe orgoglioso dell’essere umano che sono anche se non gli fosse piaciuta l’arte che sto mettendo su. Questo è tutto quello che chiederei a chiunque nella mia vita.

 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi