Ed Sheeran 'converte' i rocker Kodaline - VIDEO

Ed Sheeran 'converte' i rocker Kodaline - VIDEO

Il nuovo album in studio dei Kodaline rappresenterà una sorta di spaccatura, nella discografia del quartetto irlandese. Steve Garrigan e soci hanno deciso di prendere una direzione diversa a livello di sound, rispetto ai loro due precedenti album ("In a perfect World" del 2013 e "Coming up for air" del 2015): meno indie rock e alternative rock, più pop. Il merito (o la "colpa": dipende dai punti di vista)? È (anche) di Ed Sheeran.

In una recente intervista concessa al Daily Star il frontman dei Kodaline ha raccontato la svolta del suo gruppo e ha anticipato:

"Il nuovo album che uscirà in estate sarà diverso. Volevamo fare qualcosa che non avevamo mai fatto prima, entrare in un mondo nuovo".

Le lavorazioni del disco hanno visto i Kodaline collaborare con Steve Mac, produttore britannico noto ai più per aver messo mano ai dischi di - tra gli altri - One Direction, Leona Lewis, Emeli Sandé, James Blunt e Ed Sheeran: dietro la hit "Shape of you", contenuta nell'ultimo album del rosso cantautore di Halifax, "÷" ("Divide"), c'è proprio lo zampino di Steve Mac. E a proposito della collaborazione con il produttore, il cantante ha raccontato:

"Abbiamo lavorato con Steve Mac, che ha collaborato a 'Shape of you' di Ed Sheeran e a 'What about us' di Pink. Avevamo intenzione di cambiare il nostro sound, e noi stessi".

Nel disco ci sarà anche una canzone che porta la firma di Ed Sheeran:

"Per un po' di tempo si è parlato della possibilità di avere una canzone di Ed. Ora siamo aperti all'idea di lavorare con altre persone e lui è un ragazzo fantastico, così prolifico. Penso che la qualità della canzone sia più che buona, abbiamo imparato molto lavorando con altre persone".

Se volete farvi un'idea di quello che sarà il nuovo album dei Kodaline, provate ad ascoltare il primo singolo, "Follow your fire": lo trovate proprio qui sotto.


 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.