Peace, love e marijuana: in California un festival dedicato a Bob Marley

Peace, love e marijuana: in California un festival dedicato a Bob Marley

Peace, love e tanta marijuana. Il 28 e 29 aprile il NOS Events Center di San Bernardino, in California, ospiterà un festival dedicato a Bob Marley per festeggiare i quarant'anni dall'uscita di "Kaya", uno dei suoi dischi più amati. Le parole chiave? Cannabis e musica.

Il "Kaya Fest", così come è stato battezzato il festival, è stato in realtà fondato lo scorso anno da Stephen Marley. La prima edizione si è svolta a Miami. Ora si sposta in California, dove - dopo il referendum del 2016 - dal 1° gennaio scorso è stata legalizzata la vendita e il consumo di marijuana per scopi ricreativi. Ha detto il figlio del compianto Re del reggae a Billboard:

"La California è un posto ideale, quindi penso che sia giusto che il nostro festival arrivi proprio nel bel mezzo di questo movimento".

Gli organizzatori hanno presentato l'evento come un'esperienza "che promuove l'unità, l'amore e la pace tra le persone di tutto il mondo". Ci sarà parecchia musica: sul palco si esibiranno insieme per la prima volta dopo dieci anni i figli di Marley, Stephen, Ziggy, Damian, Julian e Ky-Mani. Tra gli ospiti ci saranno anche Lauryn Hill e Tom Morello. Questa la locandina:

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/5BPbLIm_DtyBwq_lXU_Vl7OQrKU=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fwww.billboard.com%2Ffiles%2Fmedia%2FKAYA-FEST-poster-billboard-embed.jpg

Ma il festival ospiterà anche convegni sulla cannabis, incentrati sui benefici della marijuana e su recenti scoperte. Ha commentato lo stesso Stephen Marley:

"Molte persone non lo sanno, ma ci sono testimonianze reali: grazie a questa pianta stanno accadendo cose reali che cambiano la vita".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.