Björk è la protagonista del primo episodio di una nuova serie di documentari chiamata ‘Work In Progress’ - GUARDA

Björk è la protagonista del primo episodio di una nuova serie di documentari chiamata ‘Work In Progress’ - GUARDA

Björk e Jesse Kanda sono i soggetti del primo episodio di "Work in Progress", una nuova serie di documentari firmata WeTransfer. L’episodio mostra alcuni spezzoni di filmati di una giovanissima Björk mentre si esibisce dal vivo, condivide i suoi pensieri sulla scena musicale islandese, sulla potenza dei video musicali e del processo collaborativo.

Potete guardare il primo episodio di "Work in Progress” qui sotto:

A dicembre, Björk e Kanda hanno collaborato al video di "Arisen My Senses", tratto dall'ultimo album di Björk, “Utopia”. L’artista islandese ha recentemente pubblicato un nuovo EP di remix del brano "Arisen My Senses", che uscirà a breve anche in versione vinile limitata, con tre "Lati A", definiti rispettivamente "A. Lanark Artefax Remix", "AA. Jlin Rework" e "AAA. Kelly Lee Owens Remix".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.