Classifiche USA, l''effetto bundle' colpisce ancora: Metallica, boom di vendite con 'Hardwired… To Self-Destruct' (uscito nel 2016)

Classifiche USA, l''effetto bundle' colpisce ancora: Metallica, boom di vendite con 'Hardwired… To Self-Destruct' (uscito nel 2016)

Aveva fatto scalpore, la scorsa settimana, il crollo nell chart americana di “This House Is Not For Sale”, l'album dei Bon Jovi uscito nel novembre del 2016 che scalò in una sola settimana dalla prima alla centosessantottesima posizione della classifica di vendita statunitense, stabilendo così un nuovo record negativo nella storia delle rilevazioni di vendita: il fenomeno, indotto dalla vendita combinata dei biglietti per i concerti che la band del New Jersey terrà nei prossimi mesi, si è replicato - per il momento in positivo - con "Hardwired… To Self-Destruct", album dei Metallica pubblicato solo due settimana dopo “This House Is Not For Sale”, il 18 novembre del 2016.

Grazie al bundle che permette agli acquirenti dei biglietti per il tour che vedrà i Four Horsemen di scena sui palchi americani a partire dal prossimo mese di settembre di ottenere gratuitamente una copia dell'album di "Atlas, Rise!" "Hardwired… To Self-Destruct" è tornato al numero due della Billboard Album Chart, facendo segnare un incremento record nelle vendite pari a oltre 413 punti percentuali. L'exploit ha visto il titolo muovere sul solo mercato statunitense la bellezza di 65mila unità, 63mila delle quali in formato fisico.

Al momento gran parte delle date non ha ancora fatto segnare il sold out: è molto probabile che, una volta terminati i biglietti - e, di conseguenza, le vendite degli album - anche il più recente album dei Metallica possa aspirare al titolo negativo già assegnato ai colleghi della east coast. Almeno fino ai postumi della prossima vendita combinata...

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.