Biglietti per i concerti di Vasco, sequestrati otto siti falsi: indagati due truffatori

Biglietti per i concerti di Vasco, sequestrati otto siti falsi: indagati due truffatori

Otto siti internet che si spacciavano per rivenditori ufficiali dei biglietti per i concerti del tour di Vasco Rossi negli stadi italiani sono stati oscurati e sequestrati. Come riferisce l'Ansa la denuncia fatta partire lo scorso febbraio da Best Union, società titolare del circuito internazionale di biglietti Vivaticket (l'unico autorizzato alla vendita dei tagliandi del tour del rocker di Zocca), ha avviato le indagini della polizia postale dell'Emilia-Romagna, coordinate dal pm Luca Venturi: i siti, che sono stati sequestrati dopo un provvedimento del gip Alberto Gamberini, si spacciavano per rivenditori ufficiali dei biglietti per i concerti di Vasco Rossi ed erano stati creati del tutto simili a quelli dei canali ufficiali, utilizzando pure immagini prese dal sito di Best Union. Un 60enne vicentino e un 42enne moldavo sono stati accusati di sostituzione di persona, contraffazione di marchi e turbata libertà di commercio.

Scheda artista Tour&Concerti Testi
JIMI HENDRIX
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.