Lodovica Comello chiama gli autori per il casting di "Una canzone per me’: ‘Dare voce e spazio ad autori e compositori’ - VIDEO

Lodovica Comello chiama gli autori per il casting di "Una canzone per me’: ‘Dare voce e spazio ad autori e compositori’ - VIDEO

Il progetto “Una canzone per me” di Lodovica Comello procede spedito: il 18 marzo si sono chiusi i termini per proporre una canzone o un'idea che la cantante friulana valuterà per incidere il suo prossimo singolo. Sono arrivate oltre 1500 proposte: questo weekend, 24 e 25 marzo, si svolgeranno i casting: gli autori si presenteranno di fronte ad una commissione, con Lodovica, SonyMusic (la sua casa discografica) e i partner, Radio 105 e noi di Rockol.

Intanto, Lodovica ha chiamato i prescelti per il casting: ecco com'è andata:

Lodovica Comello sta cercando nuovi talenti nella scrittura di canzoni,: racconta la ricerca attraverso pillole video distribuite su YouTube e sui suoi canali social. Un progetto che si svolge e sviluppa in rete per coinvolgere nuovi firme musicali e per valorizzare un mondo poco considerato, quello degli autori. Leggi qui per entrare nel dettaglio dell’operazione. Racconta Lodovica

È un progetto originale, nato come esperimento. Durante la fase di scrittura del mio disco, i miei fan che mi seguono sui social, si sono dimostrati molto partecipi, attenti ed estremamente presenti. Vedendo un coinvolgimento così forte, ci è sembrato bello provare a coinvolgerli direttamente e renderli parte attiva di questo processo creativo.
 È la prima volta che qualcuno lancia un’iniziativa del genere nel nostro paese, per dare voce, spazio ed opportunità ad un target che spesso, purtroppo, è dimenticato: quello degli autori e compositori, un mestiere molto difficile che richiede grande tecnica, talento e sensibilità ma purtroppo non gode dei meriti che dovrebbe avere

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.