Concerto del Primo Maggio 2018 a Roma, parla l'organizzatore: 'Abbiamo l’opportunità e il dovere di portare 'la musica attuale' sul palco di Piazza San Giovanni'

C'era una volta il Concertone cantato da Elio e le Storie Tese nel "Complesso del Primo Maggio", quello con la "canzone balcanosa", col gruppo che "valorizza il territorio" e con l'inevitabile corollario iconografico che ne derivava. "Ma con uno scenario ideologico sempre più diluito e impalpabile, credo che oggi sia sensato pensare alla maratona musicale di piazza San Giovanni più come ad un festival che come ad una manifestazione", riflette Massimo Bonelli di iCompany, società che dal 2015 (insieme alla Ruvido produzioni fino allo scorso anno, ora da sola) manda avanti lo show musicale-televisivo che inaugura la stagione dei grandi eventi outdoor nello Stivale.
Già a scorrere i primi nomi (da Fatboy Slim ai Calibro 35) confermati per il Primo Maggio romano di quest'anno - "Tanti altri ne arriveranno ancora, ma questo primo annuncio può essere considerato un buon sampler per farsi un’idea di come sarà fatto il cast completo", precisa l'organizzatore - pare chiaro come la svolta impressa da Bonelli al "nuovo" concertone sia ormai compiuta. "Se penso ad alcuni dei nomi che abbiamo avuto in cartellone negli ultimi anni – Thegiornalisti, Levante, Coez, Lo Stato Sociale, tra gli altri - penso ad artisti saliti sul palco del Concerto del Primo Maggio un attimo prima di esplodere e diventare successi anche nazional-popolari. Anche per questo ci è venuta l'idea di consacrare il nostro Primo Maggio alla musica che sta per succedere, quella che suona nelle cuffie di tanti ragazzi in giro per le nostre città e spesso non ancora nei palinsesti dei grandi network radio-televisivi".

    C'era una volta il Concertone cantato da Elio e le Storie Tese nel "Complesso del Primo Maggio", quello con la "canzone balcanosa", col gruppo che "valorizza il territorio" e con l'inevitabile corollario iconografico che ne derivava. "Ma con uno scenario ideologico sempre più diluito e impalpabile, credo che oggi sia sensato pensare alla maratona musicale di piazza San Giovanni più come ad un festival che come ad una manifestazione", riflette Massimo Bonelli di iCompany, società che dal 2015 (insieme alla Ruvido produzioni fino allo scorso anno, ora da sola) manda avanti lo show musicale-televisivo che inaugura la stagione dei grandi eventi outdoor nello Stivale.
    Già a scorrere i primi nomi (da Fatboy Slim ai Calibro 35) confermati per il Primo Maggio romano di quest'anno - "Tanti altri ne arriveranno ancora, ma questo primo annuncio può essere considerato un buon sampler per farsi un’idea di come sarà fatto il cast completo", precisa l'organizzatore - pare chiaro come la svolta impressa da Bonelli al "nuovo" concertone sia ormai compiuta. "Se penso ad alcuni dei nomi che abbiamo avuto in cartellone negli ultimi anni – Thegiornalisti, Levante, Coez, Lo Stato Sociale, tra gli altri - penso ad artisti saliti sul palco del Concerto del Primo Maggio un attimo prima di esplodere e diventare successi anche nazional-popolari. Anche per questo ci è venuta l'idea di consacrare il nostro Primo Maggio alla musica che sta per succedere, quella che suona nelle cuffie di tanti ragazzi in giro per le nostre città e spesso non ancora nei palinsesti dei grandi network radio-televisivi".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.