NEWS   |   Industria / 19/03/2018

Francia: Facebook firma un contratto di licenza con la Sacem

Francia: Facebook firma un contratto di licenza con la Sacem

La francese Sacem, la Société des auteurs, compositeurs et éditeurs de musique, omologa dell'italiana SIAE, è la prima società di autori ed editori a firmare un contratto di licenza con Facebook, il colosso informatico guidato da Mark Zuckerberg sempre più interessato a regolarizzare la propria posizione con i maggiori attori della filiera musicale mondiale: l'accordo pluriennale, riferiscono il Financial Times e altre fonti americane, riguardarà non solo il repertorio amministrato direttamente dall'associazione francesce ma anche quelli in carico alla Wixen Music Publishing e alla canadese Socan, i cui repertori sono affidati a Sacem per il Web su basi paneuropee. La Société des auteurs, compositeurs et éditeurs de musique ha così blindato la raccolta del diritto d'autore per il proprio catalogo su Facebook, Instagram e Oculus in oltre 180 paesi in tutto il mondo.

"Questo accordo rappresenta una pietra miliare nel nostro sforzo per assicurare a musicisti e autori una giusta remunerazione per l'utilizzo dei propri lavori sulle piattaforme digitali", ha spiegato l'ad di Sacem Jean-Noël Tronc, al quale ha fatto eco Anjali Southward, Head of Music Publishing Business Development di Facebook: "Siamo impegnati nello stringere accordi con i leader dell'industria musicale come Sacem: non vediamo l'ora di lavorare con loro per scoprire nuovi modi di utilizzare la musica per mettere in contatto le persone".

L'annuncio dell'accordo tra Facebook e Sacem arriva a una settimana da quello stretto tra l'azienda di Zuckerberg e Warner Music, ultimo di una serie di partnership che ha visto i vertici della nota piattaforma social aver allacciato contatti con le maggiori società editoriali al mondo come Universal, Sony/ATV Music Publishing, Kobalt Music Publishing e Global Music Rights.