Hip Hop Weekly: la settimana della scena hip hop secondo Hotmc. VIDEO

Hip Hop Weekly: la settimana della scena hip hop secondo Hotmc. VIDEO

Il fatto della settimana: Jay-Z e Beyoncé annunciano due date in Italia
La notizia era già trapelata qualche settimana fa grazie agli attentissimi fan di Beyoncé, che in qualche modo erano venuti a sapere che lo stadio di San Siro era stato prenotato da lei e dal marito Jay-Z per un concerto insieme. La conferma è arrivata puntuale lunedì scorso, ma la gioia è stata doppia: alla data di Milano (6 luglio) se ne aggiunge anche una allo stadio Olimpico di Roma (8 luglio). È molto probabile che le prevendite, che apriranno proprio stamattina, andranno sold-out in pochi minuti. Se Beyoncé è un'habitué dei palchi italiani – l'ultima volta suonò a Milano nel 2016 – Jay-Z manca da parecchio: i suoi unici due concerti entro i nostri confini furono nel 2002 e nel 2006, entrambe le volte a Milano. Nel 2006, tra l'altro, omaggiò il crescente successo del rap italiano rappando la sua “Dirt Off You Shoulder” sulla strumentale di “Applausi Per Fibra” di Fabri Fibra. Visto che ormai l'hip hop è diventato un fenomeno di massa anche a casa nostra, molti si aspettano che possa addirittura invitare sul palco qualche rapper italiano come ospite a sorpresa.

Il personaggio della settimana: Egreen
Considerato uno dei più duri e puri (nonché talentuosi) della scena italiana, Egreen è un rapper indipendente che non scende a compromessi con il sound del momento. Nonostante abbia scelto una strada in salita, però, i numeri lo hanno premiato: attualmente detiene il record per il crowdfunding di maggior successo su Music Raiser (anno 2015, l'obbiettivo era raccogliere 20.000 euro per registrare l'album “Beats & Hate”, le donazioni arrivarono a 69.004 euro). Venerdì ha annunciato l'uscita di un nuovo lavoro inedito entro la fine del 2018, anticipato da un brano dal titolo “Non mi interessa”: la città che totalizzerà il maggior numero di ascolti su Spotify del singolo sarà quella in cui verrà organizzato il party di lancio del disco.

Il video della settimana: Martina May – Stasera
L'hip hop per definizione non è un genere musicale, ma un movimento culturale: la musica hip hop, quindi, non è solo il rap, ma anche l'R'n'B, l'urban, l'hip hop-soul e tutti quei sottogeneri cantati che aderiscono ai suoi principi filosofici e ai suoi intenti. Ne è un ottimo esempio il nuovo brano di Martina May, cantante e autrice che si è fatta conoscere firmando numerosi ritornelli per rapper come Ghemon, Cor Veleno, Achille Lauro, Briga e altri, e che dopo quasi dieci anni di carriera debutta con il suo primo videoclip ufficiale da solista. Il video di “Stasera” è un omaggio a quello di “Say My Name” delle Destiny's Child ed è stato realizzato in green screen: le stanze in cui è ambientato, infatti, sono delle miniature in carta realizzate dall'artista Adriana Napolitano, delle dimensioni di uno scatolone per traslochi.

Marta Blumi Tripodi (Hotmc)

Questa notizia è stata realizzata per Rockol da Hotmc. Hotmc.com è il più longevo web magazine italiano sulla cultura hip hop e la musica urban: fondato nel 1998, festeggia quest'anno i vent'anni ininterrotti di attività. La redazione segue quotidianamente le vicende che riguardano la scena hip hop italiana e estera, nonché tutte le varie ramificazioni della musica black, con interviste, recensioni, news e approfondimenti su rap, R'n'B, reggae, writing, breakdance, djing, attualità, cinema, fumetti e moda.

 

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.