Neil Young: "I tour di addio sono stronzate. Quando andrò in pensione, la gente lo saprà, perché sarò morto"

Neil Young: "I tour di addio sono stronzate. Quando andrò in pensione, la gente lo saprà, perché sarò morto"

Come sempre Neil Young non le manda a dire e non usa giri di parole per esprimere i propri concetti, così ha bollato come ‘cazzate’ i vari ‘farewell tour’ di band e solisti che proliferano negli ultimi tempi.

A Rolling Stone il musicista canadese ha detto:

“Quando andrò in pensione, la gente lo saprà, perché sarò morto. Lo sapranno, non tornerà! Si è ritirato. Ma non dirò, ‘Non tornerò’. Che cazzata è? Potrei suonare se ne avessi voglia, ma non ne ho voglia. Ho una grande band. Ho due grandi band. Ho i Promise of the Real e i Crazy Horse. Sono entrambe grandi band e sono diverse. Ma possono anche suonare un sacco di merda. I Promise of the Real suonano quasi tutto quello che posso fare. E sono fantastici, hanno energia, hanno tutto. Tutti su quel palco hanno il vibe. Non c'è un'oncia di paura."

E’ stato chiesto a Young quale futuro hanno i Crazy Horse:

"Bene, abbiamo pronto un album incredibile, un album recente. “Alchemy”. Poi abbiamo un album del 2001, “Toast”. Abbiamo un album del 1969/70, degli inizi, un sacco di roba che nessuno ha mai sentito. In questo momento, non sono pronto per andare in tour. Ho una buffa sensazione dentro che ascolto e che dice no. Dirà di sì quando sarà pronta. Sto ascoltando la musa e la musa dice di fare una pausa."

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.