NEWS   |   Pop/Rock / 22/06/2018

Kris Kristofferson compie oggi 82 anni: il grande songwriter rimasto nell'ombra che ha costruito la canzone americana (1 / 11)

Kris Kristofferson compie oggi 82 anni: il grande songwriter rimasto nell'ombra che ha costruito la canzone americana

Al cinema anche noi italiani l'abbiamo visto un milione di volte, in mille salse - dalla saga di "Blade" al duro "Trincea d'asfalto" di Sam Peckinpah, passando per "I cancelli del cielo" di Michael Cimino a "È nata una stella" di Frank Pierson, eppure il pubblico nostro connazionale non ha, probabilmente, la cognizione di chi si nasconde dietro quella faccia barbuta e quei lunghi capelli da hobo.

Kris Kristofferson è un gigante della canzone americana, e quando si dice gigante non si esagera: ha scritto canzoni che sono diventate veri e propri standard - qualche esempio? "Me and Bobby McGee", "For the Good Times" e "Sunday Mornin' Comin' Down" - ed è stato negli Highwaymen, dream team del country a stelle e strisce condiviso con colleghi del calibro di Johnny Cash, Waylon Jennings, e Willie Nelson.

Per celebrare gli 82 anni di questo artista discreto ma dal talento e dalla rilevanza eccezionale, almeno per quel che riguarda il patrimonio musicale americano, abbiamo scelto di proporvi - nelle pagine che seguono - i dieci brani che l'hanno reso un'autentica leggenda vivente. Buon ascolto!